Intorno ad Antu

Nonostante il suo nome, ll Very Large Telescope dell'ESO non è un singolo telescopio! È infatti costituito da una serie di quattro unità (Telescopi Unitari TU) di 8,2 metri di diametro (uno dei quali è mostrato qui) e da quattro Telescopi ausiliari (TA) supplementari, mobili, di 1,8 metri di diametro (tre dei quali sono visibili sul lato destro di questa immagine). 

Ogni TU ha un nome individuale nella lingua Mapuche (Mapudungun) nativa della regione. La star di questa immagine è Antu (o TU1, il primo dei TU), ed è qui raffigurato in cima al Cerro Paranal in Cile. Questa immagine policroma, scattata dall'ambasciatore fotografo dell'ESO Petr Horálek, cattura anche i bellissimi colori del cielo notturno nuvoloso che circonda Antu.

Qui sono visibili molti oggetti del cielo notturno. Partendo da sinistra vediamo la Nebulosa California in rosa, l'ammasso stellare delle Pleiadi, il fiume infuocato della Via Lattea, la costellazione di Orione e la sua famosa cintura, la Nebulosa di Gum ad anello, la Nebulosa della Carena e la Croce del Sud. Le caratteristiche più curiose sono le strisce verdi a destra del recinto di Antu. Sono onde di gravità atmosferica, generate dalle tempeste che formano increspature nello strato verdastro della luminescenza notturna nell'alta atmosfera. Questa immagine è apparsa anche in un ESOcast dedicato agli spettri rossi, che possono verificarsi in condizioni simili alle onde di gravità.

Crediti:

A proposito dell'immagine

Identificazione:potw2039a
Lingua:it
Tipo:Fotografico
Data di pubblicazione:Lunedì 28 Settembre 2020 06:00
Dimensione:18071 x 9811 px

A proposito delll'oggetto

Nome:California Nebula, Gum Nebula, Milky Way, Paranal, Pleiades
Tipo:Unspecified
Unspecified : Technology

Formati delle immagini


Zoom


Sfondi

1024x768
355,7 KB
1280x1024
590,3 KB
1600x1200
847,6 KB
1920x1200
978,3 KB
2048x1536
1,3 MB

 

Vedere anche